I datori di lavoro possono conguagliare il secondo mese di congedo parentale
all’80% fruito dal 1° gennaio 2024, nei flussi uniemens di competenza da aprile a
giugno 2024.

SCARICA IL PDF